Non pagava l'Iva: sequestro sul conto dell'Empoli Calcio

Un milione e 361 mila euro congelati dal Gip, indagati il presidente Corsi e l'Ad Ghelfi

Un sequestro preventivo di un milione e 361 mila euro sul conto corrente dell'Empoli Calcio. Che è accusata dalla Procura della Repubblica di Firenze di non aver pagato l'Iva per l'anno 2014. La notizia è riportata oggi da Franca Selvatici sulla cronaca fiorentina de La Repubblica e scaturisce da un accertamento dell'Agenzia delle Entrate. Sotto indagine, per questo, sono finiti il presidente della società Fabrizio Corsi e l’amministratore delegato Francesco Ghelfi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro è stato disposto dal gip il 12 agosto scorso ma al momento non dovrebbe avere ripercussioni sulla squadra né comportare sanzioni sportive per la società. Il tribunale del riesame ha accolto una sola delle istanze dei difensori di Corsi e Ghelfi: l’ammontare della somma in sequestro. L’Empoli Calcio avrebbe chiesto all’Agenzia delle Entrate di beneficiare del pagamento rateizzato e ha cominciato a ripianare il suo debito e la società avrebbe diritto che dalla somma siano scalate le rate versate. Il debito tributario dell’Empoli Calcio era più alto: una parte era già stata dissequestrata dal gip e il riesame ha operato ora un altro taglio perché il 31 agosto la società ha pagato 89 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento