Incidente in moto: muore giovane attore toscano

La vittima è il 29enne Elia Pietschmann

Elia Pietschmann (foto Facebook)

Incidente in moto nel giorno di Pasquetta per Elia Pietschmann, il giovane attore 29enne pisano. Elia è morto in Sardegna. E' quanto riportato da PisaToday.

Il 29enne stava facendo un giro in moto in Sardegna insieme al padre, che lo seguiva a poca distanza. Il giovane centauro ha perso il controllo del mezzo a due ruote in prossimità di una curva ed è volato giù dal cavalcavia sulla statale 125 tra Siniscola e Santa Lucia, sulla costa nord orientale dell'isola.

Il giovane è stato trasportato con l'elicottero del 118 all'ospedale di Olbia dove è deceduto poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i suoi lavori si ricordano le partecipazioni nelle serie tv I delitti del Barlume. Al cinema è apparso in tre film: Freaks (2019) per la regia di Mainetti, Natale a Londra (2016) per la regia di De Biasi e The Tuscany Wedding (2015) per la regia di Nijenhuis. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Era scomparso da giorni, Alvaro trovato morto

  • Montebeni, malore alla guida: auto nel fosso, feriti marito e moglie / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento