rotate-mobile
Cronaca

Turista tira su un drone per fare delle riprese sul Lungarno: denunciato 

Il trentenne ha fatto volare il velivolo senza alcun tipo di autorizzazione

Ha tirato su un drone facendolo volare su lungarno Vespucci senza alcun tipo di autorizzazione. Infatti, come indicano le mappe di dflight, questa area del centro è zona rossa quindi per effettuare dei voli serve richiedere specifiche autorizzazioni. Protagonista del sorvolo un trentenne statunitense. 

A richiedere l’intervento della polizia sarebbe stato il personale dell’ambasciata "americana" che ha notato il drone volare effettuare delle riprese nei pressi del luogo di rappresentanza diplomatica considerato, per sua natura, un obiettivo sensibile. 

Al turista è stato contestata l’inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione aerea, abusivo esercizio di navigazione aerea (quindi senza patentino e con un dispositivo sopra i 250 grammi) e multato perché senza assicurazione (questa obbligatoria).

Un drone per rivoluzionare il soccorso

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista tira su un drone per fare delle riprese sul Lungarno: denunciato 

FirenzeToday è in caricamento