menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione: pusher arrestato (e multato per la normativa anti-Covid)

Si tratta di un giovane cittadino nigeriano

I carabinieri della stazione Pitti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato per spaccio, in via Alamanni, un pusher di eroina.

L'uomo, un giovane nigeriano 27enne, alla loro vista, ha occultato qualcosa nel retto: i militari, sospettando si trattasse di droga, lo hanno  trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Torregalli.

Qui, all'esito degli esami radiografici, il 27enne ha espluso due ovuli per 22 grammi di eroina.

I carabinieri, dopo avergli sequestrato anche 310 euro in contanti, lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e sanzionato ai sensi della normativa Covid 19.

Ieri pomeriggio il 27enne è stato infine portato in carcere a Sollicciano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in arrivo il pass vaccinale per spostarsi in libertà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento