Cronaca Le Cascine

Droga: sequestri e una denuncia tra le Cascine e via Palazzuolo

Blitz dei carabinieri con l'unità cinofila

Nella giornata di ieri, i carabinieri con l' unità cinofila antidroga hanno effettuato un servizio coordinato con una serie di controlli presso il parco delle Cascine e via Palazzuolo, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio è stata denunciata in stato di libertà, per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, S.J.M., nata in Svizzera ma domiciliata a Firenze, studentessa che, a seguito di perquisizione domiciliare è stata trovata in possesso di circa mezz'etto di marijuana, due bilancini di precisione, 285 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, nonché materiale per il confezionamento e la suddivisione della predetta sostanza, il tutto posto sotto sequestro.

Le Cascine: Brumotti aggredito dai pusher / VIDEO

L’unità cinofila antidroga, il pastore tedesco Batman, ha invece rinvenuto, occultati tra le vegetazione nel Parco delle Cascine, circa mezz'etto di hashish, suddivisi in 23 involucri di cellophane trasparente, pronti per lo spaccio.

La scorsa notte poi, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Scandicci hanno tratto in arresto un marocchino 28enne che, controllato alla fermata Resistenza della linea tramviaria, è risultato essere sottoposto agli arresti domiciliari per il reato di evasione e reati attinenti alla droga. Lo stesso, per tale motivo, veniva arrestato per il reato di evasione e trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo celebrato questa mattina; arresto convalidate con la misura cautelare degli arresti domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga: sequestri e una denuncia tra le Cascine e via Palazzuolo

FirenzeToday è in caricamento