menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mugello: 8 chili di hashish nell'auto, arrestato cittadino svizzero

Fermato dalla polizia stradale per un fanalino rotto

Agenti della polizia stradale di Firenze hanno arrestato un uomo di 61 anni di origine svizzera, fermato martedì scorso perchè il fanalino di coda della sua auto non funzionava.

Durante il controllo, avvenuto in serata all’altezza dell’uscita autostradale di Barberino del Mugello (FI), gli agenti, insospettiti sia dall’atteggiamento dell’uomo che dal fatto che potesse occultare armi, hanno deciso di perquisire approfonditamente la sua auto.

Dopo poco la ricerca è culminata con la scoperta di 14 involucri di hashish nascosti in un borsone riposto nel vano portabagagli dell’auto, per un peso di 7 kili e 940 grammi e, ancora, 5 ovuli con ulteriori 51 grammi circa sempre di hashish occultati nel vano motore.

Nel corso della perquisizione personale, poi, l’uomo - già noto alle forze dell'ordine per reati specifici - è stato anche trovato in possesso di 450 euro.

Lo stupefacente e il denaro sono stati subito sequestrati, mentre per l’uomo sono scattate le manette e il trasporto al carcere di Sollicciano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I duetti e le canzoni cover cantate a Sanremo 2021

Ultime di Oggi
  • social

    Sanremo 2021: l'omaggio di Roy Paci a Erriquez della Bandabardò

  • Cronaca

    Coronavirus in Toscana: 1.239 nuovi casi e 23 decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento