Droga, getta l'hashish nell'Arno per sfuggire all'arresto: 31enne nei guai

Fermato dai carabinieri

Ha gettato dell'hashish nell'Arno nel tentativo di sfuggire ai carabinieri. Protagonista è un 31enne di origini tunisine.

L'uomo, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, è stato avvistato ieri sera dai militari nel corso di un mirato servizio per la repressione e prevenzione dello spaccio, in lungarno Soderini.

E' stato sorpreso mentre cedeva ad un acquirente, quest’ultimo segnalato alla prefettura come assuntore di droghe, un involucro in cellophane termosaldato contenente 2 grammi di hashish.

Durante gli accertamenti il venditore per non farsi trovare in possesso di droga ha tentato invano di gettarla nell'Arno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell’Arma sono riusciti però a recuperare gli ulteriori 13 grammi della medesima sostanza, nonché la somma di circa 300 euro in contanti, ritenuta provento dell’illecita attività. Il 31enne è stato arrestato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento