Droga alle Cascine: trovate eroina, marijuana e hashish

Proseguono i controlli dei carabinieri, denunciato un 33enne

Anche ieri controlli antidroga alle Cascine e in zone limitrofe da parte dei carabinieri di Firenze. Nel parco i militari hanno sopreso uno spacciatore, 33enne fiorentino, mentre cedeva una dose di eroina, circa 0,6 grammi, ad un giovane italiano. Il 33enne è stato denunciato a piede libero.

Il giovane è stato segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti, al pari di altre tre persone, originarie di Gambia, Mali e Pakistan e trovati rispettivamente in possesso, per uso personale, di 4 grammi di marijuana e circa 2 grammi di hashish in tutto gli altri due.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’unità cinofila antidroga Batman ha inoltre scoperto, occultati tra le vegetazione, 12 involucri di cellophane contenenti 78 grammi di marijuana e 25 grammi hashish. Complessivamente sono state controllate 23 persone e 7 veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento