Cronaca Centro Storico

Droga low cost: denunciato pusher alla Stazione di Santa Maria Novella

In zona San Salvi in manette un 26enne sorpreso con in casa dodici dosi di cocaina

Due dosi di hashish, poco più di un grammo di stupefacente, in cambio di una manciata di spiccioli: è quanto scoperto ieri pomeriggio dalla polizia di Stato che ha sorpreso all’opera un altro pusher sulle gradinate di piazza Stazione dopo che, con una vendita, aveva incassato 2 euro e 25 centesimi. L’acquirente è stato invece fermato e segnalato quale assuntore di droghe.

I “falchi” della squadra mobile sono oramai impegnati da settimane in specifici servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio di droga nella zona.

Sempre nel pomeriggio, blitz della polizia in un appartamento nei pressi di San Salvi: gli agenti della squadra di polizia giudiziaria del commissariato San Giovanni hanno arrestato un cittadino tunisino di 26 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella sua camera da letto sono state trovate 12 dosi di cocaina pronte, secondo gli investigatori, ad essere spacciate, oltre ad un paio di bilancine di precisione. L’uomo era già noto alle forze di polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga low cost: denunciato pusher alla Stazione di Santa Maria Novella

FirenzeToday è in caricamento