Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droga, cocaina dall'Olanda: decine di chili sequestrati, 6 arresti

Maxi operazione dei carabinieri di Borgo San Lorenzo

 

Portava a domicilio la polvere dell'allegria. Ai clienti faceva intendere questo l'organizzazione smantellata questa mattina dall'Arma dei carabinieri di Borgo San Lorenzo a conclusione dell’attività investigativa denominata “car sharing”.  Cinque le cautelari in carceri eseguite - uno dei componenti è tuttora ricercato - nei confronti di altrettanti cittadini albanesi accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. 

L'indagine ha preso il via da una precedente operazione in cui erano stati arrestati nove soggetti per traffico internazionale di stupefacenti importati prevalentemente dall’Olanda. I fermati questa mattina sarebbero coloro che riforniva di cocaina anche il gruppo disarticolato nel 2018.  

I soggetti per muoversi utilizzavano vetture a noleggio (dotate anche di doppiofondo) così da rendere più complessa la tracciabilità dei loro spostamenti. Le consegne, all'ingrosso e al dettaglio, arrivavano a toccare anche luoghi più disparati e non mancavano punti di stoccaggio come un residence di Prato.  

Ingente il giro d’affari dell’organizzazione, in grado di movimentare in brevi periodi (gennaio – marzo 2018) decine di chilogrammi di cocaina, ceduta a 30/35mila euro ciascuno. Cocaina di elevata purezza di cui sono state documentate quasi duecento cessioni tra dicembre 2017 e maggio 2018 solo nella provincia di Firenze che ha portato a indagare su altre undici persone.

Nel corso dell’indagine erano già state arrestate in flagranza di reato altre 6 persone e sequestrati 14 panetti di cocaina per un peso complessivo di  oltre 15 chilogrammi, 2,7 di marjuana oltre a due pistole di provenienza illecita e denaro contante per oltre 30mila euro. 

Soddisfazione dai sindaci per la maxi operazione antidroga coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia finalizzata a smantellare un'organizzazione dedita all'importazione di cocaina dall'Olanda. “A nome mio e di tutti i sindaci del Mugello - afferma il presidente dell’Unione montana dei Comuni del Mugello Philip Gian Piero Moschetti - mi congratulo con lei, maggiore Michele Arturo, e tutto il comando compagnia carabinieri di Borgo San Lorenzo per la brillante operazione condotta stamani. Ancora una volta i carabinieri presenti nel territorio mugellano danno dimostrazione di efficacia di intervento. E non possiamo che ribadirle l'apprezzamento per la professionalità e l'impegno profusi nel quotidiano controllo del nostro territorio per la sicurezza dei cittadini”.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento