Scoperto corriere della droga: in auto trovati tre chili e mezzo di cocaina

La droga nascosta in un vano della carrozzeria dell'auto 

Il punto dove i carabinieri hanno trovato la droga

Ha percorso la tratta Olanda-Italia in auto, portando 3 chili e mezzo di cocaina pura dai possibili proventi milionari. Ma è stato scoperto dai carabinieri di Signa e del nucleo operativo e radiomobile. In manette è finito un cittadino olandese di 27 anni. 

L’operazione, eseguita nel corso di un servizio finalizzato a contrastare la diffusione e lo spaccio di sostanze stupefacenti nella Piana fiorentina, ha permesso di bloccare l’individuo nel comune di Campi Bisenzio, mentre viaggiava a bordo della sua Mercedes con targa tedesca. 

A destare subito dei sospetti è stato il forte nervosismo del conducente. Grazie all’esperienza investigativa dei militari e all’eccellente fiuto del cane antidroga “Batman” del nucleo cinofili, sono stati così scoperti tre panetti di cocaina nascosti in un vano ricavato nella carrozzeria dell’autovettura. 

Il 27enne è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti e poi accompagnato in carcere. La sostanza stupefacente è stata sequestrata, insieme al mezzo su cui viaggiava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In corpo l'eroina gialla

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento