Campi Bisenzio: deposito di droga vicino al centro commerciale 'I Gigli', tre arresti

Rinvenuti 18 chili di marijuana e cocaina

Un capannone vicino al noto centro commerciale 'I Gigli' veniva utilizzato come un vero e proprio deposito di droga. La scoperta è stata effettuata dai carabinieri, che ieri hanno arrestato tre giovani, di età compresa tra i 19 e i 32 anni, tutti e tre di origine albanese, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Dopo alcune segnalazioni, i militari ieri si erano appostati nei pressi del capannone, situato in via di San Quirico, nel comune di Campi Bisenzio. Intorno alle 15:30 sono entrati due dei sospettati.

I militari hanno quindi fatto irruzione, trovando i due intenti a sostituire delle batterie di una bilancia da cucina, utilizzata per la pesatura dello stupefacente. Accanto a loro vi era un involucro in cellophane contenente 1 chilo di marijuana, evidentemente pronto per essere consegnato ad un acquirente.

Durante le perquisizioni, con le unità cinofile, in uno dei bagni sono stati trovati quattro ulteriori involucri contenenti altri 17 chili di marijuana. 

La perquisizione è stata estesa all’abitazione dei due fermati, situata nei paraggi, dove sono stati trovati anche 750 grammi di cocaina e il passaporto del terzo uomo, pregiudicato, poi fermato dai carabinieri appena rientrato a casa intorno alle 18.

Tutti e tre sono stati arrestati e portati nel carcere fiorentino di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento