rotate-mobile
La polemica

Soldi pubblici, Draghi: "Nardella ha speso 572mila euro per comunicazioni di fine mandato. E ne spenderà ancora 100mila"

Il capogruppo di Fratelli d'Italia incalza: "Ha speso quattro volte di più rispetto al 2019"

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

“572.836 euro. Tanto ha speso fin qui, impegnando soldi pubblici, il sindaco Nardella per comunicare quanto fatto nel suo secondo e ultimo mandato". A dirlo, il capogruppo di Fratelli d'Italia Alessandro Draghi, commentando il question time avvenuto in consiglio comunale. 

"Nel 2019, alla fine del primo - prosegue Draghi - aveva speso quattro volte meno: 121.544 euro. Interrogata la vicesindaca Bettini ha letto una lunga serie di argomentazioni a dir poco cavillose, per non dire scarsamente comprensibili, fino a fare la percentuale della spesa fatta rispetto al totale del bilancio comunale: come se fosse quello il problema! Oltre mezzo milione di euro resta una spesa esorbitante che rivela una gran paura in vista delle prossime elezioni, altro che discorsi. E ancora non basta: sempre Bettini ha annunciato che altri 100mila euro saranno spesi prima della decadenza del sindaco”. 

Il capogruppo, conclude con una stilettata. “Restiamo convinti che, tolti gli esponenti del PD, magari quelli che hanno velleità di elezione il prossimo giugno - osserva Draghi - il giudizio dei cittadini sull’impegnare così tanti soldi pubblici in ‘pubblicità’ all’amministrazione che si è guidata non sia esattamente positivo. E crediamo anche che i fiorentini non abbiano l’anello al naso, e che i fallimenti e le insufficienze del Comune di Firenze targato PD e Nardella li abbiano ben presenti, hai voglia a comunicare…”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi pubblici, Draghi: "Nardella ha speso 572mila euro per comunicazioni di fine mandato. E ne spenderà ancora 100mila"

FirenzeToday è in caricamento