Ambiente, il doodle di Google dedicato alla Giornata della Terra e alle api

La dedica del motore di ricerca per il 50esimo anniversario della Giornata

Screenshot da google.it

Un doodle speciale dedicato da Google alle api, in occasione del cinquantesimo anniversario della Giornata della Terra, istituita dall'Onu nel 1970 e celebrata ogni anno il 22 aprile.

E' la scelta del noto motore di ricerca. Cliccando sull'immagine multimediale, si apre una dedica alle api, straordinariamente importanti, con il loro ruolo fondamentale nell'impollinazione, per la sostenibilità ambientale e la biodiversità dell'intero pianeta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Api che negli ultimi anni sono state messe anche loro in grave pericolo da inquinamento e dall'impatto dell'uomo sull'ambiente. (screenshot da google.it)

Lockdown: biossido di azoto a picco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 19 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  •  Oroscopo Paolo Fox oggi 18 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Incidente in piazza della Libertà: scontro tra auto, cinque feriti | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento