Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via San Zanobi

Donna morta in hotel: a processo il compagno. L'accusa: "Soffocata durante sesso estremo"

La vittima venne trovata priva di vita nel febbraio 2020 in un albergo di via San Zanobi. Alla sbarra 56enne

Va a processo per omicidio colposo e omissione di soccorso, il 56enne accusato della morte della donna trovata cadavere il 17 febbraio 2020 in un hotel di via San Zanobi, in centro storico.

Via San Zanobi: donna trovata morta in hotel, caccia al compagno

La prima udienza sarà l'anno prossimo, il 3 maggio. La donna, 55 anni, aveva anche assunto stupefacenti e sarebbe morta per soffocamento, durante un rapporto sessuale estremo col 56enne.

Quest'ultimo non dette l'allarme, continuò a occupare la stanza, pagò per un giorno in più e la mattina successiva pagò per un altro pernottamento, specificando che solo la donna sarebbe rimasta.

Venne rintracciato a Pisa, dove aveva prenotato un'altra camera di hotel.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna morta in hotel: a processo il compagno. L'accusa: "Soffocata durante sesso estremo"

FirenzeToday è in caricamento