Dicomano, malore in casa: salvato dai carabinieri

Il quarantenne è stato portato d'urgenza all'ospedale di Ponte a Niccheri

Ieri pomeriggio un 40enne romeno è stato salvato dai carabinieri dopo aver accusato un malore mentre si trovava solo all'interno di un'abitazione. Poco prima di perdere conoscenza ha telefonato al 112 spiegando, con evidenti difficoltà di linguaggio causate dalle sue condizioni, di aver bisogno di assistenza medica. L'operatore, non capendo da dove chiamasse, ha indirizzato l'uomo in strada inviando sul posto una gazzella della stazione di Dicomano. Quando i militari dell'Arma sono arrivati sul posto il 40enne è svenuto. Qui gli hanno praticato le manovre di primo soccorso in attesa dell'arrivo dei sanitari. Il 40enne è stato portato d'urgenza all'ospedale di Ponte a Niccheri per un sospetto infarto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento