Degrado nel parco delle Cascine: trovato con telefoni rubati 

Nascondeva gli smartphone nello zaino 

Carabinieri alle Cascine

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo radiomobile hanno fermato un 31enne durante alcuni controlli nel parco delle Cascine volti alla prevenzione dei reati. Il 31enne gambiano - arrestato nei mesi scorsi per detenzione di sostanze stupefacenti e sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Lucca - è stato intercettato dopo che ha tentato di eludere il controllo.

Nello zaino gli sono stati trovati sei telefoni cellulari – valore oltre mille euro – di probabile provenienza furtiva. I dispositivi sono stati sequestrati e il 31enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione e accompagnato nella casa circondariale di Sollicciano oltre ad essere segnalato per la violazione dell’obbligo di dimora a Lucca.
 

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento