Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Morì il giorno dopo il vaccino: aperta un'inchiesta e disposti approfondimenti clinici

I risultati sono attesi per fine mese. La donna, 49 anni, senza evidenti patologie pregresse, trovata senza vita in casa nel Senese

Accertamenti sono in corso per stabilire le cause della morte di una donna valdarnese di 49 anni, residente nel Senese, deceduta a metà luglio il giorno dopo aver effettuato la vaccinazione Covid con il siero Moderna, all'hub vaccinale di Montevarchi.

La donna - che non risultava aver avuto patologie pregresse -  fu trovata senza vita all'interno del suo appartamento. A dare l'allarme fu la madre che non riusciva ad avere sue notizie e contattò l'ex fidanzato, il quale giunto sul posto ne rinvenne il cadavere.

Covid, Giani: "Superata la quarta ondata. Continuare con i vaccini, pronti a terza dose"

Sul caso la procura di Siena ha aperto un'inchiesta: l'obiettivo, spiega il Corriere di Siena, è quello di risalire ai motivi di una morte così improvvisa e precoce, al fine di determinare o meno possibili collegamenti con la vaccinazione.

Nei giorni seguenti alla morte è stata effettuata l'autopsia sul corpo della donna ma a metà settembre sono stati disposti ulteriori esami clinici.

I primi risultati sono attesi per fine mese, mentre il termine per depositare la relativa perizia è stato fissato a 90 giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì il giorno dopo il vaccino: aperta un'inchiesta e disposti approfondimenti clinici

FirenzeToday è in caricamento