menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro: precipita dal quarto piano, morto giovane studente del Polimoda / FOTO - VIDEO

Originario di Monza, 21 anni, era in un appartamento con altri studenti. Trovate numerose bottiglie di alcolici

Uno studente del Polimoda è precipitato dal quarto piano di un palazzo in via di Porta Rossa, pieno centro storico fiorentino, intorno alle 3 della notte appena trascorsa.

Il giovane universitario, originario del Monzese, si trovava presso l'abitazione di altri studenti, al civico 6, ed è deceduto sul colpo. Accertamenti in corso, finalizzati a verificare la dinamica dei fatti, da parte dei carabinieri con il supporto della sezione scientifica.

Secondo i primi rilievi dei militari, nell'appartamento si sarebbero ritrovati sette studenti di varie nazionalità per una serata di festa. Al momento, però, i carabinieri escluderebbero il coinvolgimento di altre persone nella caduta del 21enne. Nell'appartamento sono state trovate numerose bottiglie di alcolici.

IL VIDEO DELLA TRAGEDIA

La vittima, unico italiano, secondo quanto riporta RaiNews, potrebbe aver partecipato a un 'gioco' in cui chi perdeva doveva bere delle bevande alcoliche: affacciatosi a una finestra, potrebbe aver perso l'equilibrio ed essere caduto nel vuoto, in una corte interna. Al momento, però, si tratta solo di un'ipotesi.

Sul posto è intervenuto anche il pm di turno in procura, Giuseppe Ledda che ha già disposto l'autopsia sulla salma e fatto sequestrare l'appartamento. La procura ha aperto un fascicolo, con l'ipotesi di reato di istigazione al suicidio, specificando che si tratta di un atto dovuto in funzione degli esami autoptici.

In mattinata sono arrivati a Firenze anche i familiari della vittima. Le indagini sono ancora in corso.

Il cordoglio del Polimoda

"Siamo profondamente addolorati dalla tragedia che ha coinvolto il nostro studente. Il consiglio di amministrazione, l'intero corpo docente e tutta la scuola si stringono attorno alla sua famiglia per un sentito cordoglio", dichiara il presidente di Polimoda, Ferruccio Ferragamo, subito dopo aver appreso la notizia.

"Una tragedia che ci ha segnato profondamente. Era uno studente brillante e determinato, apprezzato dai docenti e da tutti i suoi compagni", riferisce il direttore Massimiliano Giornetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento