rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Davide Gavazzi: "dolore e sgomento" per la morte del giovane calciatore

Cordoglio in Toscana e non solo. Il dirigente della società Cintolese: "In una frazione di secondo ci è crollato il mondo addosso. La madre ha assistito dagli spalti"

Profondo dolore e grande sgomento in tutta la Toscana sportiva e in particolare tra le società del Pistoiese per la morte di Davide Gavazzi, il calciatore dilettante di 28 anni, deceduto in nottata all'ospedale di Careggi, dove era stato trasportato ieri con l'elisoccorso, dopo che si era sentito male sul campo di calcio a Gavinana di San Marcello Piteglio (PT).

Malore in campo: gravissimo giovane calciatore

"Impossibile trovare parole per descrivere il nostro sgomento - fanno sapere i dirigenti della sua squadra, la Montagna Pistoiese Asd - ed è sconcertante pensare a quanto amara sia la vita. Davide era arrivato da poco nella Montagna. Era riuscito a conquistarci e ad unirci tanto che sembrava lo conoscessimo da sempre".

La tragedia

Il 28enne aveva accusato un malore durante il riscaldamento prima della partita di Coppa Toscana di Seconda categoria tra Montagna Pistoiese e Cintolese: si era accasciato al suolo, perdendo i sensi. I primi a prestargli soccorso i compagni di squadra, in attesa dell'arrivo dei sanitari del 118. I medici gli avevano poi praticato il massaggio cardiaco fino all'arrivo dell'elisoccorso Pegaso che lo aveva trasportato a Careggi, dove il 28enne era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Nella notte, poi, la situazione è precipitata.

«È successo tutto in fretta, senza alcuna avvisaglia - ha raccontato Luca Lenzi, dirigente del Cintolese, a Pistoiasport.it -. Era in corso il riscaldamento e non c’era alcun segnale che potesse far pensare a qualcosa negativo. Ero a pochi metri di distanza quando ho visto il ragazzo mettersi le mani sulle ginocchia e cadere di colpo a terra. I soccorsi col dae sono stati immediati ed entrambi gli staff sanitari hanno fatto il massimo fino all’arrivo del Pegaso".

Malore in campo: morto 28enne

Sia per la Montagna che per noi è stato uno shock enorme - ha aggiunto Lenzi -  sono momenti a cui chiunque spera di non dover mai assistere. Ho visto il primo portiere della Montagna piangere e darsi la colpa per un riscaldamento troppo intenso, ma il ragazzo era pienamente in regola coi certificati medici e non aveva mai avuto problemi. La madre e la sorella erano presenti in tribuna: non oso immaginare quali siano state le loro sensazioni in quegli attimi. Siamo tutti scossi e pensare al calcio giocato, ora, non è proprio possibile".

Le condoglianze delle società sportive

"La societa' US Pistoiese si unisce al dolore della famiglia Gavazzi - fa sapere la principale squadra di Pistoia - per la prematura scomparsa di Davide. La nostra totale vicinanza ai familiari, agli amici e all'Asd Montagna Pistoiese".  Anche il Pistoia Basket 2000 esprime "le piu' sentite condoglianze da parte del nostro club. Prima della gara di domenica con Cividale sara' osservato un minuto di silenzio". Cordoglio e' stato espresso anche dall'Ac Quarrata Olimpia e dall'Aglianese Calcio 1923.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davide Gavazzi: "dolore e sgomento" per la morte del giovane calciatore

FirenzeToday è in caricamento