rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Barberino di Mugello

Danni in Mugello per la costruzione della Tav: arrivano le condanne

Nel processo d'appello bis inflitte condanne ai vertici del consorzio "Cavet", quello a cui fu affidata l'opera

A dieci anni dall’inizio del procedimento sono arrivate le condanne nel processo d’appello bis per i danni provocati in Mugello legati ai lavori della linea Alta velocità fra Firenze - Bologna. Di trenta imputati venti sono stati condannati. Tra questi, la corte si è espressa venerdì scorso, i vertici del consorzio Cavet, controllato da Impregilo, a cui era stata affidata l’opera.

I reati contestati riguardano la destinazione delle terre di scavo che, per l'accusa, sono state smaltite in cave o in siti per i quali ci sarebbero state delle certificazioni illegittime. Questo avrebbe provocato l' inquinamento di diverse aree. Fra gli imputati, dirigenti e tecnici Cavet, direttori di cantiere, titolari di ditte di betonaggio e responsabili di cave o siti per lo smaltimento delle terre. I vertici Cavet sono stati condannati a 4 anni e mezzo per traffico illecito di rifiuti. I giudici hanno poi stabilito per alcuni dei condannati (anche di Cavet) l'interdizione dai pubblici uffici e l’incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione. I lavori per la realizzazione della linea ferroviaria, realizzata da consorzio, iniziarono nel '96 e sono finiti nel 2009: la tratta è di 78,5 km, di cui 73,3 in galleria.


BONIFICA - Inoltre la corte ha disposto l’obbligo di bonifica e il ripristino dei luoghi. In particolare tra questi sono stati inseriti 24 corsi d’acqua non bonificati e che, secondo l’accusa, sarebbero stati inquinati dai lavori della Tav. Secondo il pm Giulio Monferini i rifiuti avrebbero rilasciato sostanze inquinanti, come gli idrocarburi, che sarebbero finite nelle falde. Il valore dei danni ambientali stimati nel corso dell'indagine – sebbene i reati siano in parte caduti o prescritti - si aggirerebbe attorno ai 750 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni in Mugello per la costruzione della Tav: arrivano le condanne

FirenzeToday è in caricamento