rotate-mobile
Cronaca Empoli

Pedofilia, custode dell’empolese condannato per abusi su due ragazzi

L'anziano avrebbe sfruttato il proprio lavoro per avvicinare i ragazzi. Gli abusi sarebbero avvenuti anche all'interno di un magazzino dove l'uomo teneva dolci e bibite

Nel novembre del 2011 il custode di un impianto sportivo dell’empolese  fu arrestato con l’accusa di aver abusato di una coppia di ragazzini, all'epoca dei fatti di 10 e 11 anni, e di averne molestati altri cinque. Ora sulla testa di quello stesso 70enne, italiano, sposato, si è abbattuta una condanna a nove anni di reclusione, con rito abbreviato.  

Secondo quando ricostruito dal pm Ornella Galeotti, l'anziano sfruttava il suo lavoro da 'volontario' nell'impianto sportivo per avvicinare i ragazzi, talvolta offrendosi anche per riaccompagnarli a casa. Le indagini hanno preso spunto da alcune voci che circolavano nella zona. Secondo il quadro ricostruito dalla polizia, le molestie sono andate avanti dal 2006 ai primi mesi del 2011. Gli abusi sarebbero avvenuti anche nel magazzino dell'impianto sportivo, dove il custode teneva dolci e bibite. Fra l'altro, l'anziano avrebbe usato le sue vittime come esca per avvicinare le altre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedofilia, custode dell’empolese condannato per abusi su due ragazzi

FirenzeToday è in caricamento