rotate-mobile
Cronaca

Fotografia: il Cupolone di Firenze vince la coppa del mondo FIAP per club 

Gli scatti della Toscana portano sul podio gli italiani. Nella 40esima coppa del mondo giovani supremazia dell’Oman

Il gruppo fotografico Il Cupolone vince per la seconda volta in tre lustri la coppa del mondo di fotografia messa in palio dalla Federazione Internazionale dell’Arte Fotografica (FIAP). Sabato mattina, ore 9.30, delegazioni provenienti dalle 117 nazioni affiliate si ritroveranno nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio per le premiazioni della sedicesima edizione. 

Il circolo fiorentino ha faticato per scalzare il predominio degli agguerritissimi anglosassoni che negli ultimi anni hanno di fatto dominato la coppa del mondo per club.

Le squadre dovevano portare un portfolio di venti scatti, massimo due foto per autore, e gli italiani sono riusciti a primeggiare tra i duecentodiciotto club partecipanti mettendo sul piatto fotografie di viaggio e paesaggio toscani (calando la carta della Val d’Orcia, meta irrinunciabile di professionisti e fotoamatori. Un evergreen in tutti i sensi). Il circolo, nato nel 1961 all’ombra della cupola del Brunelleschi, da qui il suo nome, sebbene adesso gli iscritti si ritrovino a cadenza settimanale nella zona di Ponte a Greve, negli anni è riuscito ad accaparrarsi nelle varie manifestazioni internazionali ben 62 titoli mondiali con i lavori di 23 autori diversi. Un vero record. 284257727_5891900230826442_8175047456270577932_n-2

Durante la manifestazione, a cui sarà presente l’assessore comunale Cecilia Del Re, la vicepresidente del consiglio comunale Federica Giuliani e il consigliere del Presidente della Regione Toscana Bernard Dika, verranno premiati anche i vincitori della coppa del mondo giovani: nelle categorie under 16 e under 21. E qui i ragazzi dell’Oman si sono aggiudicate entrambe le coppe (ora alla quarantesima edizione) con scatti inerenti al paesaggio, alla popolazione e alle tradizioni omanite.

Presenzierà alla premiazione anche il vice ministro della cultura, sport e giovani del paese del golfo insieme all’ambasciatore per l’Italia, con troupe televisiva e giornalisti al seguito.

“Negli ultimi anni - spiega Riccardo Busi, presidente della Federazione Internazionale -  il sultanato è riuscito come nessun altro paese a formare, incentivare e seguire i suoi giovani talenti.  Questo, purtroppo, non è accaduto nel resto del mondo, dove paradossalmente nei circoli fotografici sono presenti pochissimi giovani sebbene questi vivano sempre con uno smartphone, e quindi una fotocamera, tra le mani”. 

Alle 11 la manifestazione translerà al cinema La Compagnia di Via Cavour per le proiezioni e la premiazione del concorso nazionale trofeo Cupolone 2022.

La prossima settimana le fotografie dell’Oman saranno esposte nella Capitale dove è atteso anche  il principe del Sultanato per una mostra nel parco del Colosseo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fotografia: il Cupolone di Firenze vince la coppa del mondo FIAP per club 

FirenzeToday è in caricamento