Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Barberino di Mugello

Covid, focolaio a scuola: decine di studenti positivi. Il contagio si allarga e colpisce anche il sindaco

A Barberino di Mugello. Screening e tamponi molecolari a tappeto in paese

Dalla riapertura degli istituti scolastici, lo scorso 15 settembre, a Barberino di Mugello ci sono stati 65 nuovi casi di contagio. E' il "fattore scuola": una fascia d'età che non ha accesso al vaccino e moltiplica i numeri della pandemia in paese. Lo scrive il Corriere Fiorentino.

A Barberino, ieri, c'erano ancora 53 persone positive di cui 29 sotto i 13 anni, ovvero scolari e studenti dalla scuola materna alle medie. Nei giorni scorsi l'allarme era partito dall'istituto comprensivo comunale, dove da venerdì scorso è scattato lo screening gratuito con tamponi rapidi offerti a tutti i ragazzi e a tutto il personale docente e non docente. Almeno 350 le prenotazioni.Ieri una nuova classe della scuola primaria è andata in quarantena, portando a 4 il numero delle classi ancora in isolamento.

Covid: focolaio a scuola, sette classi in quarantena

Intanto il contagio, prima sviluppatosi tra i ragazzi, ora si allarga anche agli adulti: solo ieri, scrive ancora il Corriere Fiorentino, sono stati 5 i nuovi casi, con un bambino di 8 anni, ma anche 4 persone tra i 38 e i 55 anni. Domenica, ad annunciare di essere diventato positivo al virus è stato lo stesso sindaco di Barberino, Giampiero Mongatti. E in paese ci sono altre 300 persone in quarantena precauzionale per aver avuto un contatto stretto con un positivo, che attendono il responso dei tamponi molecolari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, focolaio a scuola: decine di studenti positivi. Il contagio si allarga e colpisce anche il sindaco

FirenzeToday è in caricamento