Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, previsione Giani: sembra che Toscana sia in fascia verde / VIDEO

Coprifuoco e spostamenti con autocertificazione sempre più vicini

 

La Toscana dovrebbe collocarsi in fascia verde. Il condizionale è d'obbligo, spiega il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, che avanza con cautela nell'attesa che il nuovo Dpcm sia pubblicato in Gazzetta Ufficiale. "E' una previsione, ma sembra che la Toscana sia" collocata "nella fascia verde, quella meno intensa", dice a margine della cerimonia organizzata a Firenze in occasione del Giorno dell'Unità Nazionale e della giornata delle Forze Armate. Anche se è la meno intensa, sottolinea, "avremo però provvedimenti" restrittivi "in più, come il coprifuoco: dalle 22 alle 5 del mattino, dove si potrà circolare solo per motivi ben documentati, presentando l'autocertificazione". Oltre al 50% di capienza massima sui trasporti, misura annunciata dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte in Parlamento, scattera' inoltre la stretta sui centri commerciali. Detto questo, Giani si è soffermato sulla riunione di ieri tra i presidenti di Regione e il governo: "Abbiamo avuto quattro ore di riunione" e ora "l'impianto a grandi linee lo sappiamo". Scatteranno quindi le fasce, spiega, tenendo conto di due fattori: "L'Rt, il rapporto statistico fra l'aumento dei contagiati, la popolazione, il territorio, l'algoritmo esponenziale" da una parte, e "21 indicatori dall'altra". Tre quindi gli scaglionamenti dell'Rt: "Fino a 1 per quella bassa, 1,5 per la media oltre 1,5 per l'alta" contagiosita'. "Poi ci sono i 21 indicatori strategici", tra questi "il numero dei posti letto, i tamponi, il rapporto tra le terapie intensive e la loro occupazione". A quel punto, "mettendo insieme questi due livelli, se una Regione ha l'Rt alto, così come gli indicatori" scatta "la disciplina rossa, con provvedimenti piu' duri: sostanzialmente un lockdown. Se invece si e' ad un punto alto in uno e medio nell'altro, vai in fascia arancione, con prescrizioni meno intense. Se in nessuno dei due livelli si arriva all'apice, ecco che si entra in fascia verde". (Agenzia Dire) 

Covid: focolaio a Montedomini

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento