Cronaca

Covid: 'offensiva' No Vax contro hub e drive through a Firenze

Nel capoluogo e in provincia vergate scritte contro i vaccini: "Il vaccino uccide", "i tamponi sono falsi", "il nostro vandalismo unica arma contro il vostro nazismo". Indagano polizia e carabinieri. La condanna di Giani e Nardella

No vax "all'assalto" di Hub vaccinali e drive through, con scritte vergate nottetempo a Firenze e provincia.

La scorsa notte ignoti, dopo aver scavalcato un muro di recinzione, hanno imbrattato il gazebo adibito a postazione “drive through” di via Cerbioni a Castelfiorentino (FI) con delle scritte in stampatello in vernice rossa: "tamponi falsi", "il nostro vandalismo è l'unica arma contro il vostro nazismo".

La denuncia è stata presentata in tarda mattinata presso il locale comando stazione Carabinieri dal responsabile della sede operativa di Castelfiorentino che, all’apertura, si è reso conto dell'imbrattamento.

No vax, Nardella: "Condizionano la vita del Paese"

Dalle prime indagini dei carabinieri sarebbero emersi elementi di collegamento con il gruppo “V_V”, altrimenti conosciuto come “Vivi perché liberi - Forza di lotta non violenta per la libertà e i diritti umani”.

Le scritte sono state subito rimosse e i luoghi resi immediatamente disponibili per l’utenza che intende vaccinarsi.

Scritte no vax anche all'esterno del Mandela Forum

Sempre ieri sono state vergate scritte di chiaro stampo 'no Vax' all'esterno dell'Hub al Mandela Forum di Firenze, tra cui "il vaccino uccide". Sul posto è intervenuta la polizia per ricostruire l'accaduto.

Il commento del presidente di Regione

 "Condanniamo qualsiasi comportamento che provochi danno o che tenti di rallentare le vaccinazioni di chi responsabilmente difende la propria e l’altrui salute" ha commentato il presidente della Toscana Eugenio Giani.

"Come Regione continueremo con l’invito a vaccinarsi rivolto a tutta la popolazione” ha aggiunto Giani.

Il commento del sindaco di Firenze

Anche il sindaco di Firenze Dario Nardella condanna le scritte no vax comparse la notte scorsa sui muri esterni del Mandela Forum. “Si tratta - afferma - di un gesto insensato che non rispecchia la città e i sentimenti di quanti, la grandissima maggioranza, credono nella scienza e nei vaccini contro il Covid”.

“Per fortuna - aggiunge - si è trattato di un gesto meramente dimostrativo che non ha inficiato in alcun modo il prezioso lavoro che anche oggi continua all’interno del Mandela Forum e per il quale ringraziamo ancora una volta medici, operatori e volontari che non si sono mai fermati, neppure a Ferragosto”.

Scritte 'No Vax' anche al centro vaccinale di Empoli / LE IMMAGINI


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: 'offensiva' No Vax contro hub e drive through a Firenze

FirenzeToday è in caricamento