Cronaca

Covid: muore a 23 anni, non era vaccinata. E' la più giovane vittima toscana

Deceduta nella terapia intensiva del Santo Stefano. Con lei, morte ieri a Prato due connazionali cinesi di 43 e 53 anni e un'anziana pratese

La Toscana continua a pagare un alto tributo alla pandemia: ieri l'Asl ha conteggiato nove decessi, dei quali quattro nell’area pratese. Un bilancio pesante anche per l’età delle vittime, tutte decedute mentre erano ricoverate all’ospedale Santo Stefano.

Una sola è una donna di 95 anni residente a Prato; le altre persone sono di nazionalità cinese e sono una ragazza di 23 anni e due uomini di 43 e 53 anni. Tutti domiciliati a Prato e deceduti nel reparto di terapia intensiva del Santo Stefano.

Covid, la pediatra: “Con variante Delta, le infezioni in età pediatrica sono il 25% del totale”

Di questi, solo il 53enne aveva ricevuto la prima dose di vaccino anti Covid, gli altri due pazienti non si erano ancora sottoposti alla immunizzazione contro il virus. E la ragazza di 23 anni è la più giovane vittima toscana del Covid-19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: muore a 23 anni, non era vaccinata. E' la più giovane vittima toscana

FirenzeToday è in caricamento