Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Campi Bisenzio

Coronavirus: morto Enzo Galli, il campigiano che rimase bloccato in India a causa del Covid insieme alla moglie

I due si trovavano nel paese orientale per un'adozione. Contagiato, è rientrato in Italia ed è stato ricoverato in ospedale. Poche ore fa il decesso

Tragico aggiornamento sulla vicenda della coppia di campigiani che, a causa del covid, lo scorso aprile era rimasta bloccata in India, dove si era recata per un'adozione, per poi riuscire a rientrare faticosamente in Italia dopo un periodo di quarantena.

Enzo Galli, infatti, non ce l'ha fatta. Come riporta il quotidiano on line PrimaFirenze, l'uomo è deceduto all'ospedale di Careggi, sconfitto dalla 'variante indiana'.

Partito per l'India insieme a sua moglie Simonetta Filippini con l'associazione  “International Adoption” di Firenze insieme ad altri 70 italiani, Enzo era rimasto bloccato per giorni a New Delhi insieme alla moglie, a causa della grave crisi sanitaria presente in India per il diffondersi della variante al Coronavirus. 

La famiglia di Campi bloccata in India torna a casa, Fossi: "Che gioia"

La prima a risultare positiva al Covid era stata Simonetta ma una volta rientrati in Italia, grazie al volo in bio-contenimento decollato grazie a una raccolta fondi, anche Enzo era risultato positivo al Covid ed era stato ricoverato in terapia sub-intensiva.

Dall'8 maggio scorso, le sue condizioni erano progressivamente peggiorate: poche ore fa, il decesso. I suoi polmoni, gravemente colpiti dal virus, non si sono mai più riattivati.

"Tutta la nostra città si stringe intorno alla moglie, alla figlia e a tutta la famiglia", dichiara il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: morto Enzo Galli, il campigiano che rimase bloccato in India a causa del Covid insieme alla moglie

FirenzeToday è in caricamento