I movimenti della destra radicale si preparano al corteo contro la Moschea

I movimenti Provinciale di Forza Nuova e regionale di Patria Nostra preannunciano che mobiliteranno "l'intera Città" per un corteo di dissenso verso la futura moschea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Ci sentiamo in dovere di intervenire sul caso Moschea a Firenze dopo le ultime dichiarazioni dell'imam Izzedin Elzir ,visto che ci consideriamo parte attiva avendo partecipato a quasi tutti gli incontri del percorso di partecipazione del Social Lab.

Contestiamo le parole dell'imam in quanto lo stesso percorso e' risultato inutile ,costoso e poco partecipato come da cifre dello stesso che ha dichiarato la presenza di circa 700 persone in 8 incontri,percentuale insignificante al cospetto di una Citta' che sfiora i 400 mila abitanti ,quindi percentuale che attesta la volonta' di isolare la comunita' islamica di Firenze ritenendo che non esista alcun "Islam Moderato".

Al Cospetto di cio' il Movimento Patria Nostra e Forza Nuova Firenze continueranno a "Lottare" affinche' non venga realizzato un altro scempio Culturale e Architettonico ,nella culla del Rinascimento ribadendo che Firenze vuole Rimanere Cattolica e Romana e preannunciando che mobilitera' l'intera Citta' con un corteo di dissenso che avverra' a breve.

 

Angelo Aquilani -Coordinatore Regionale Toscana Movimento Patria Nostra

Ilario Palmisani -Coordinatore Provinciale Forza Nuova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento