Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

La Corte dei Conti boccia la gestione Renzi del Comune  

Il Fatto: "Quattro anni di bilanci irregolari. Ordinanza a Nardella"

L'ex sindaco Matteo Renzi

"Per i giudici contabili rimangono 'gravi irregolarita"" per il quarto anno consecutivo nei bilanci del Comune di Firenze, "che generano 'oltre all'inosservanza dei principi contabili di attendibilita', veridicita' e integrita' del bilancio, anche violazioni in merito alla gestione dei flussi di cassa e alla loro verificabilita'". E' quanto racconta il 'Fatto Quotidiano' in un articolo in cui si spiega che la Corte dei Conti contesta "all'ente toscano l'impiego di fondi di riserva per le spese correnti non ricostituiti alla fine del mandato e di avere rinviato 152 milioni di crediti diventati oggi inesigibili".

Il 31 luglio scorso, cosi' come gia' fatto il 22 maggio, prosegue il 'Fatto', la Corte "ha recapitato a Palazzo Vecchio", dove ora siede il sindaco Dario Nardella, "un'ordinanza con cui invita l'ente 'ad adottare entro 60 giorni i provvedimenti idonei a rimuovere le irregolarita' e a ripristinare gli equilibri di bilancio'". (Agenzia Dire)

>>> PALAZZO VECCHIO REPLICA E VALUTA AZIONI LEGALI <<<

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Corte dei Conti boccia la gestione Renzi del Comune  

FirenzeToday è in caricamento