Coronavirus: morì nel reparto di ematologia a Careggi. La famiglia presenta un esposto in procura: "Contagiato lì"

I figli: "L'ospedale si è trasformato in una trappola mortale"

I figli di un 65enne ricoverato lo scorso maggio nel reparto di ematologia dell'ospedale di Careggi per una leucemia e deceduto pochi giorni dopo per le conseguenze del Coronavirus, hanno presentato un esposto in procura.

Secondo i parenti infatti, l'uomo, negativo al tampone effettuato al momento del ricovero, avrebbe contratto il virus proprio in ospedale, durante la degenza. Per il padre, affermano i familiari nella denuncia, l'ospedale di Careggi "si è trasformato in una trappola mortale".

Sono già tre gli esposti arrivati sulla scrivania dei magistrati fiorentini da parte di parenti di pazienti ricoverati nel reparto di ematologia dell'ospedale fiorentino, nel periodo tra aprile e maggio scorsi, poi deceduti a causa del Coronavirus.

Oltre al 65enne, morto il 26 maggio scorso, sempre a causa del Covid sono infatti deceduti un altro paziente - suo compagno di stanza - e, nel mese di aprile, una 45enne.

Sulla vicenda l'ospedale di Careggi ha avviato una sua indagine interna. Il 65enne era stato ricoverato nel pronto soccorso il 4 maggio scorso per una leucemia acuta.

Il 5 maggio gli è stato effettuato il primo tampone, risultato negativo. Dopo aver trascorso parte del periodo di degenza nel reparto di medicina generale, il 13 maggio è entrato nel reparto di ematologia.

Il 20 maggio il quinto tampone al quale è stato sottoposto ha indicato la positività al Covid. Stesso risultato per il suo compagno di stanza. Entrambi si sono aggravati fino al ricovero in terapia intensiva, dove poi sono morti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questi tre casi di decessi per Covid in ematologia evidenziati alla procura, se ne aggiunge un quarto, quello di un altro 60enne morto l'aprile scorso, anche lui transitato nello stesso reparto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Elezioni regionali: facsimile delle schede delle 13 circoscrizioni della Toscana 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento