Cronaca

Coronavirus, anche Viareggio diventa zona rossa: scuole chiuse

Il presidente della Regione Giani: "Incremento di positivi che non può essere sottovalutato"

Da domani, mercoledì 10 marzo, anche Viareggio diventerà zona rossa e anche qui saranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado. Lo rende noto la Regione Toscana.

"Il provvedimento si è reso necessario in nome del 'principio di precauzione', raccomandato dalle indicazioni tecnico-scientifiche contenute nelle disposizioni nazionali. Si è quindi deciso di adottare provvedimenti limitativi degli spostamenti delle persone nonché la sospensione di alcune attività per evitare l'ulteriore diffusione del contagio in zone dove si è registrato un forte peggioramento del quadro epidemiologico", si legge in un comunicato diffuso.

Come previsto del Dpcm Draghi, scatta per i comuni ‘rossi’ la "sospensione delle attività dei servizi educativi dell’infanzia, mentre le attività scolastiche e didattiche si svolgeranno esclusivamente con modalità a distanza". 

Nella Toscana arancione, dunque, Viareggio diventa rossa come i 20 Comuni della provincia di Pistoia e i comuni di Cecina e Castellina Marittima. Le scuole erano già chiuse in 40 comuni toscani, senza contare quello di Viareggio.

l presidente Eugenio Giani parla di “una decisione legata all’incremento di positivi, che non può essere sottovalutato” e si accinge a varare l’ordinanza che disporrà materialmente le restrizioni. 

Il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Gingaro, in una nota conferma "il lavoro portato avanti tra vari livelli di governo e sedi di confronto. Abbiamo a lungo discusso e ci siamo confrontati fra sindaci, Regione, Asl e prefettura: non possiamo attendere oltre”.

I 40 comuni toscani dove le scuole sono chiuse

Anche a Viareggio, dunque, oltre alla chiusura delel scuole, entreranno in vigore le misure restrittive per il contenimento del contagio previste a livello nazionale per le aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto, secondo quanto previsto dal Dpcm del 14 gennaio 2021. 

Fra le altre restrizioni "si vieta ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio comunale, nonchè all'interno del medesimo salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute".

Multato WikiPedro: "Terrorismo psicologico"

E' consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata è consentito, nell'ambito del territorio comunale, una volta al giorno.

Sono sospese le attivita' commerciali al dettaglio, fatta eccezione per la vendita di generi alimentari e di prima necessità.

Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attivita' svolta, i mercati, salvo le attivita' dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Restano aperti edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie.

Viareggio zona rossa, le parole del sindaco Del Ghingaro

"Abbiamo discusso a lungo, ci siamo confrontati con i sindaci, l'Asl, la prefettura e il presidente della Regione. E non credo di poter attendere oltre. E' necessario decidere, quindi dobbiamo lavorare su due fronti: da un alto la chiusura immediata per contenere il contagio con la zona rossa, dall'altro l'aumento per quanto possibile delle vaccinazioni", commenta in diretta su Facebook il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro.

"E' fondamentale - prosegue il primo cittadino -, che si incrementino le forniture, perché i vaccini non stanno arrivando in numero sufficiente rispetto a quanto programmato ed è anche l'ora che si plachino le polemiche sui vaccini: bisogna vaccinarsi, non ci sono effetti collaterali. Rappresenta un'opportunità, non solo un dovere".

"Una chiusura dura potrà garantire, ce lo auguriamo, più tranquillità nei mesi estivi, che per ora sembrano pesantemente ipotecati da una situazione poco rosea. Abbiamo un'emergenza economica e sociale oltre a quella sanitaria. Servono - chiede Del Ghingaro -, anche aiuti importanti e immediati. Faccio un appello al governo, deve venire incontro alle categorie più fragili, ma soprattutto alle persone più fragili, altrimenti è difficile continuare in questa situazione. Dobbiamo agire con coraggio e con grande responsabilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, anche Viareggio diventa zona rossa: scuole chiuse

FirenzeToday è in caricamento