menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: cocaina a domicilio, arrestato 40enne 

I baschi verdi l'hanno bloccato in Via Circondaria

Nei giorni scorsi i baschi verdi hanno arrestato un 40enne marocchino dopo averlo fermato, mentre passeggiava in Via Circondaria, nell'ambito dei controlli per le verifiche del rispetto delle restrizioni per l'epidemia da Covid-19.
 
A insospettire i militari della guardia di finanza è stato l'atteggiamento del quarantenne che ha mostrato un'autocertificazione incompleta e non ha saputo fornire una motivazione valida sul suo spostamento. L'uomo, peraltro in semilibertà, si sarebbe subito irrigidito. All'interno di uno zainetto che portava sulla spalla, i finanzieri hanno trovato oltre 200 grammi di cocaina. 

Il 40enne, già condannato e recluso per fatti relativi a stupefacenti, è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio.


Nel corso della perquisizione domiciliare, zona Novoli, sono stati trovati 6mila euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio oltre a numerose schede telefoniche. L'arresto è stato convalidato: l'uomo è stato accompagnato nel carcere di Sollicciano. La guardia di finanza sta svolgendo ulteriori accertamenti per risalire alle piazze di vendita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento