Cronaca

Coronavirus, Giani: "Toscana vaccinata entro settembre"

Arrivate altre 20mila dosi di vaccino, entro il 25 gennaio altre tre forniture: "Siamo tra le Regioni con più vaccinati"

Inoltre, con l'arrivo della nuova fornitura di vaccini le somministrazioni inizieranno ad essere effettuate anche ai medici di base e ai pediatri (in partenza, dopo le Rsa, i vaccini sono stati somministrati al personale sanitario che lavora all'interno degli ospedali).

Medici di base e vaccini

Quanto ai medici di base, come spiega Carlo Tomassini, coordinatore sanitario dell'unità di crisi toscana, potrebbero loro stessi iniziare a somministrare le vaccinazioni quando arriverano vaccini più "semplici" da conservare. Quelli di Pfizer, come noto, devono essere tenuti a -70 gradi ed oltre ed è impossibile garantire la "catena del freddo" negli ambulatori dei medici di base.

Altri vaccini in arrivo però, di altre case farmaceutiche, saranno più semplici da conservare e allora potrebbero iniziare ad effettuare le vaccinazioni anche i medici di base.

"Già dal prossimo e da quelli che verranno dopo, che si conservano tra i 2 e gli 8 gradi come gli antinfluenzali, sicuramente i medici di base diventeranno una delle forze più importanti per portare a termine la campagna - spiega Tomassini -. I medici di base sono fondamentali in qualunque ipotesi di campagna vaccinale di massa. Hanno condotto splendidamente la vaccinazione antinfluenzale: in 45 giorni sono stati capaci di vaccinare quest'anno qualcosa come 1,4 milioni di toscani, cifra inimmaginabile negli anni precedenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Giani: "Toscana vaccinata entro settembre"

FirenzeToday è in caricamento