rotate-mobile
Cronaca

Vaccini, arrivata la terza fornitura di 33.500 dosi: 12mila messe da parte per i richiami

Entro il 25 gennaio attese altre due forniture, intanto arriva in Italia anche il primo carico dei vaccini Moderna

Per le professioni sanitarie e per tutti coloro che rientrano nella fase 1, che non hanno effettuato la pre-adesione, sarà invece aperta nei prossimi giorni un’apposita finestra (occorre registrarsi sul portale web regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it/#/home).

Dall’inizio della campagna alle ore 14 di oggi, martedì 12 gennaio, sono state somministrate in tutto 50.919 dosi di vaccino, di cui 8.245 in Rsa, come riportato su vaccinazioni.sanita.toscana.it, portale creato dalla Regione Toscana, che consente a chiunque di seguire in tempo reale l’andamento della vaccinazione.

Le prossime consegne da parte di Pfizer sono: la quarta il 18 gennaio e la quinta il 25. Intanto oggi è arrivato in Italia anche il primo carico di vaccini della casa farmaceutica Moderna: in tutto 47mila dosi, di cui una parte sarà destinata alla Toscana, tra le regioni che in queste prime settimane è riuscita a somministrare più rapidamente le dosi arrivate.

“Procediamo in modo spedito e le forniture che riceviamo vengono subito utilizzate per vaccinare più persone possibili, con un ottimo riscontro nella richiesta di vaccinarsi - commenta il presidente della Regione Eugenio Giani. "Siamo - sottolinea l'assessore alla sanità Simone Bezzini - tra le prime Regioni in Italia per capacità vaccinale ed è grazie allo straordinario impegno di tutto il nostro sistema sanitario".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, arrivata la terza fornitura di 33.500 dosi: 12mila messe da parte per i richiami

FirenzeToday è in caricamento