Cronaca

Coronavirus: la Regione riattiva l'unità di crisi

Il presidente Giani: "Rispondere con la massima velocità a una situazione sempre più complessa"

La Toscana riattiva l'unità di crisi regionale per potenziare e coordinare gli sforzi tesi a gestire ed arginare l'emergenza coronavirus. E' quanto stabilito dal presidente della Regione, Eugenio Giani, in una nuova ordinanza firmata ieri sera.

Al centro del sistema torna quindi questa unità, convocata e presieduta dal presidente, che si avvarrà di una task force sanitaria e opererà in stretto raccordo con la sala operativa regionale della protezione civile.

"Si tratta di una organizzazione - spiega il presidente Giani -, che ha funzionato già nella prima fase dell'emergenza e che adesso riattiviamo anche alla luce delle indicazioni contenute nella recentissima circolare del dipartimento nazionale della Protezione civile".

"Abbiamo la necessità di rispondere con la massima celerità e appropriatezza ad una situazione che si sta facendo sempre più complessa e che impone di dare le opportune risposte per garantire la salute dei cittadini e condizioni per lo svolgimento in sicurezza delle attività sociali, soprattutto lavorative e scolastiche", aggiunge Giani.

La protesta degli esercenti in piazza a Firenze / FOTO

L'unità di crisi, oltre che dal presidente, è composta dall'assessore alla protezione civile Monia Monni, dall'assessore alla salute Simone Bezzini, dal direttore generale della giunta regionale, dai direttori delle direzioni affari legislativi, difesa del suolo e protezione civile, diritti di cittadinanza e coesione sociale (quest'ultimo assume anche il ruolo di referente sanitario regionale), da un rappresentante della prefettura di Firenze, dell'Upi (Unione province italiane) e di Anci (Associazione nazionale comuni italiani).

La task force, invece, è coordinata dal direttore della direzione regionale per il diritto alla salute e ne fanno parte i direttori generali delle Asl e della Aziende ospedaliere-universitarie. Supporterà la sua azione anche una struttura tecnico-operativa nell'ambito del coordinamento regionale per le maxi-emergenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: la Regione riattiva l'unità di crisi

FirenzeToday è in caricamento