rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, falsi medici arrivano a casa per fare il tampone: “Attenti alle truffe”

A mettere in guardia è l'associazione Cna: “Si spacciano per personale del servizio sanitario nazionale ma sono truffatori”

“Stanno aumentando i casi di truffe legati alla paura del Coronavirus”. A mettere in guardia è Cna Pensionati Firenze e Cna Cittadini, la costola dell’associazione di categoria che offre servizi alle persone.

“Dopo altre regioni italiane, anche in Toscana e nella Città Metropolitana di Firenze, truffatori che si spacciano per personale medico autorizzato dal servizio sanitario nazionale si stanno presentando al domicilio dei cittadini, in particolar modo degli anziani, preceduti o meno da una telefonata per fissare un appuntamento, allo scopo di sottoporre la persona al tampone del Coronavirus”, scrive in una nota l'associazione.

“In realtà, mentre il cittadino si sta sottoponendo al tampone (fasullo) i truffatori rubano gioielli, denaro e quant'altro”.

Nessun medico, si precisa nella nota diffusa, è stato incaricato dal servizio sanitario di effettuare tamponi a domicilio come misura preventiva del diffondersi del Coronavirus. Nel dubbio, raccomanda Cna, chiamare sempre le autorità per una verifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, falsi medici arrivano a casa per fare il tampone: “Attenti alle truffe”

FirenzeToday è in caricamento