rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Campo di Marte / Via Bolognese

Coronavirus: arrivate a Trespiano altre 60 salme da Bergamo

Le bare scortate dai mezzi dell'Esercito. Lo scorso 2 aprile ne erano arrivate 50

Altri sessanta feretri, partiti ieri pomeriggio da Bergamo, sono stati scortati a Firenze dall'Esercito e trasportati al tempio crematorio di Trespiano.

Si tratta di 60 salme di cittadini bergamaschi, risultati contagiati da Covid-19 e deceduti nei giorni scorsi. Le vittime saranno cremate.

La scorsa settimana erano arrivate a Firenze, con le stesse modalità, altre 50 bare da Bergamo, per la cremazione effettuata il 2 aprile.

A scortare i feretri, ieri, sono stati i mezzi militari con l'autocolonna che ha raggiunto Trespiano intorno alle 20.

Il trasporto, come noto, si è reso necessario a causa delle difficoltà nella gestione delle salme nel Nord Italia, per l’elevato numero di deceduti nel corso dell'emergenza Coronavirus.

Coronavirus: l'arrivo delle bare da Bergamo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: arrivate a Trespiano altre 60 salme da Bergamo

FirenzeToday è in caricamento