menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: tracciamento dei contagi, Asl in crisi. Arriva la task force di 200 medici

Aumentano i contagi e i dipartimenti non riescono più a svolgere in tempi celeri le indagini epidemiologiche. Arriva una 'centrale' dedicata esclusivamente alla ricerca dei contatti dei nuovi casi

Di fronte all'aumento dei nuovi contagi - quintuplicati, rileva l'Ars Toscana - i dipartimenti di prevenzione della Asl regionale ormai non riescono più a fare l'indagine epidemiologica per la ricerca dei contatti a tutti i nuovi positivi.

E quando ci riescono, ci mettono molto tempo e finiscono per comunicarlo in ritardo alle persone che devono restare a casa. Lo scrive La Repubblica.

Di fronte all'arrancare delle indagini epidemiologiche, dunque, la regione Toscana sta approntando una task force, composta da 200 medici, che sarà esclusivamente dedicata al tracciamento dei nuovi casi.

Coronavirus: Toscana, i tamponi si prenotano on line

Una centrale operativa, spiega ancora La Repubblica, con personale che contatterà i contagiati e i loro contatti e controllerà le persone che si trovano in isolamento fiduciario.

I dottori sarebbero quelli assunti dalle varie Asl con il concorso straordinario per neolaureati della scorsa estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I duetti e le canzoni cover cantate a Sanremo 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento