Coronavirus: distribuite in Toscana oltre un milione di mascherine

Oltre 220 mila mascherine distribuite ogni giorno

Procede ad una media di oltre 220 mila al giorno il ritmo di consegna delle mascherine nell’area Covid dei vari presidi sanitari toscani. La percentuale maggiore è rappresentata dalle mascherine chirurgiche made in tuscany, le tnt (tessuto-non tessuto).

Fino alla giornata di martedì 31 marzo, sono state in tutto 1.139.050 le mascherine messe a disposizione: 905.500 tnt, 101.300 ffp2, 122.250 chirurgiche CE e 10.000 ffp3 (solo per i reparti di terapia intensiva). 

La consegna dei dispositivi avviene in tutta l’area Covid che comprende il 118, i Pronto Soccorso ed i reparti radiologia e malattie infettive. Nelle Aziende Usl Toscana Centro e Sud Est l’approvvigionamento avviene direttamente ai presidi sanitari mentre nella Nord Ovest esiste un centro di smistamento che provvede alla consegna ai vari presidi sanitari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 14 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento