Coronavirus: in Toscana letale nel 10% dei contagiati. Ora più ricoveri fra le donne

Oltre 10 mila ammalati nella nostra regione, l'85% è già guarito. Fra nuovi casi prevalenza di asintomatici

Ad oggi in Toscana sono 10.205 le persone che si sono ammalate in Toscana di Covid-19, ma l’85% è ormai guarito, il 10,7% purtroppo deceduto, comunque inferiore al valore medio nazionale del 14,5%. Sono così rimaste 423 le persone attualmente seguite dal servizio sanitario (i cosiddetti attualmente positivi), di cui 30 ricoverati, 12 di questi in terapia intensiva. Sono i dati diffusi dall'Agenzia regionale di sanità (Ars).

Cambia progressivamente la composizione di genere: sono le donne oramai quelle che si ricoverano di più (circa il 60%), con un’età media che continua ad essere intorno ai 70 anni. Rispetto alla gravità, progressivamente il miglioramento delle cure ha portato ad avere una percentuale più alta di guarigione, le cure allungano anche i tempi di degenza, mentre si riduce la percentuale di persone che vanno incontro al decesso. 

La gravità clinica dei casi oggi è nettamente in diminuzione: lo stato clinico al momento dell’effettuazione del tampone continua a vedere la stragrande maggioranza di stati clinici asintomatici e pauci sintomatici, più dell’80% di tutte le nuove diagnosi dell’ultimo mese in Toscana. Dato che si ripercuote anche sulla netta diminuzione dei ricoveri.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 274 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 395 x100.000).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il numero dei contagi è un dato confortante: dal 18 maggio sono state 8 in media le nuove diagnosi giornaliere in Toscana, poco più di 5 in media negli ultimi 15 giorni. Circa il 70% dei contagi arriva da contesti familiari. Il numero così limitato di nuove diagnosi permette ai servizi territoriali di intervenire prontamente per il trattamento del nuovo caso e per la tracciatura e la diagnosi dei contatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pizzerie di Firenze tra le migliori 50 d'Italia

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Viabilità: A1, chiudono l’uscita Firenze Scandicci e il parcheggio di Villa Costanza

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento