menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: a Firenze 1.000 telefonate al 113 al giorno, per richieste di aiuto o conforto

I dati diffusi dalla questura, nel 2019 reati in calo

Nell'ultimo mese, al numero telefonico d'emergenza 113 della Polizia di Stato sono giunte quasi mille richieste di aiuto e di conforto al giorno, da cittadini costretti a casa dal'emergenza Covid-19.

Il dato - che per lo scorso marzo rileva complessivamente 28.800 richieste di questo tipo al 113 - è stato fornito in occasione della celebrazione del 168° anniversario della fondazione della polizia di Stato, celebratosi ieri mattina in questura.

Durante la celebrazione, il prefetto Laura Lega e il questore Armando Nanei hanno deposto una corona in memoria dei caduti della Polizia di Stato (vedi foto sotto), con la benedizione del cappellano provinciale della polizia.

“Stiamo lavorando senza sosta e siamo fieri di come la gran parte della cittadinanza si sta comportando", ha detto il questore.

"Siamo e saremo inflessibili, invece, con coloro che mettono a repentaglio la salute della popolazione - ha aggiunto Nanei - perché, mai come ora, serve la responsabilità di tutti per uscire da questa crisi. Gli oltre 2.000 poliziotti della provincia sono e saranno sempre a servizio del cittadini”.

Firenze, reati in calo nel 2019

Sono stati forniti anche i dati sui reati relativi al 2019 (quindi relativi ad un periodo precedente lo scoppio dell'emergenza coronavirus).

A Firenze, i reati risultano in calo nel 2019 rispetto al 2018: sono diminuiti i furti (-5,95% nella provincia e -0,76% nella città di Firenze) e le rapine (-25,11% in provincia e -25,87 in città) mentre sono aumentate le persone denunciate per furto (+4,53%) e quelle arrestate (+13,97%), "a dimostrazione della maggiore incisività dell’azione di contrasto ai reati predatori e contro il patrimonio".

Nello specifico, sono in calo gli scippi (-25,72% in provincia e -33,94% in città), i furti in abitazione (-13,61% nella provincia e -8,47% in città), i furti di scooter (-25,11% nella provincia e -18,85% in città), i furti di moto (-22.5% in provincia e -24,44% in città), i furti di auto (-12,94% in provincia e -16,44% in città) e le rapine in strada (-24,45% in provincia e -27,14% in città).

Diminuiscono anche le denunce per maltrattamenti in famiglia (-28,21%) e atti persecutori (-40,91%). Sono aumentati invece i servizi di contrasto alle sostanze stupefacenti con un conseguente aumento delle denunce (+1,08%) e degli arresti (+45,12%) per detenzione ai fini di spaccio di droga.

La prefetta Lega con il questore Nanei-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 5 marzo 2021, le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento