Coronavirus: arriva in Toscana la task force sanitaria cinese

Sono medici e infermieri, faranno formazione al personale sanitario regionale. Donazione di presidi sanitari e attrezzature mediche

Una task force sanitaria composta da 14 tra medici, infermieri e professionisti della Commissione provinciale per la salute della regione cinese di Fujiuan, è in arrivo oggi, mercoledì 25 marzo, in Toscana.

La task force del regime di Pechino resterà in Toscana per 5 giorni, per fare formazione al personale del Servizio sanitario regionale sulla gestione dell’emergenza epidemiologica causata dal Covid-19.

Domattina, giovedì 26 marzo, la delegazione sarà accolta a Firenze dall’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi che fin dall’inizio, assieme al console cinese a Firenze, ha seguito lo sviluppo di questa iniziativa.

La delegazione porta con sé anche una donazione di materiale sanitario: attrezzature mediche e presidi sanitari che verranno stoccati in parte nel magazzino di Estar, l’Ente di supporto tecnico amministrativo regionale, a Calenzano, in parte nel magazzino della Cross, la centrale operativa per le maxi emergenze, a Pistoia.

L'incontro fiorentino della task force cinese con l’assessore Saccardi e con la task force toscana diretta da Carlo Tomassini, si terrà domani mattina nell’aula magna del Nic, il Nuovo ingresso di Careggi.

Previsto il collegamento in videoconferenza con i referenti delle varie aziende sanitarie, con la presentazione della situazione epidemica locale e delle misure di prevenzione già adottate, la condivisione di difficoltà e problemi.

Nei giorni successivi la delegazione cinese incontrerà, sempre in videoconferenza dall’aula magna del Nic, il personale sanitario delle varie aziende sui temi della gestione della prevenzione e della pratica clinica.

Questo il materiale sanitario che arriverà in Toscana con la delegazione cinese: 10 ventilatori invasivi, 20 ventilatori non invasivi, 20 monitor, 20.000 mascherine Ffp2, 300.000 mascherine chirurgiche, 3.000 visiere, 3.000 tute di protezione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad attendere sulla pista dell'aeroporto di Malpensa la delegazione e il materiale in arrivo da Fuzhou, nel pomeriggio odierno, ci saranno il presidente della Regione Enrico Rossi, assieme all’ambasciatore della Cina in Italia Li Junhua, al console generale della Cina a Firenze Wang Wengang e al consigliere scientifico dell’ambasciata cinese Sun Chengyong.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento