Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus: maxi sequestro di mascherine non conformi destinate alle farmacie

Denunciati e multati due cittadini cinesi

Circa 110mila mascherine protettive prive di attestazione di conformità, sono state sequestrate dalla guardia di finanza di Firenze a Calenzano (Fi).

Le mascherine, secondo le Fiamme Gialle, erano destinate a numerose farmacie sparse su tutto il territorio nazionale.

In parte erano stipate nel magazzino di un corriere, in parte erano già in possesso dei destinatari dei pacchi.

Questi ultimi sono due cittadini cinesi, su cui ora sono in corso ulteriori accertamenti investigativi.

I due sono stati denunciati dai militari e multati per decine di migliaia di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: maxi sequestro di mascherine non conformi destinate alle farmacie

FirenzeToday è in caricamento