Coronavirus: a Barberino Tavarnelle ritorna l'aperitivo online

Ritorna sabato 4 aprile alle ore 18.30 una nuova occasione di scambio, interazione e dialogo che aiuta a combattere l’isolamento

Secondo meet per l’Aperitivo virtuale che nasce da un’idea del Comune e degli attori della compagnia Teatro Riflesso e dell’associazione Culturale Marcialla del Regina Margherita con l’obiettivo di offrire attitudini aggregative e culturali nel momento in cui la vita di comunità è tenuta in quarantena. 

L’invito a condividere, attraverso la piattaforma Zoom, una nuova occasione di intrattenimento a distanza, coincide con l’appuntamento in programma sabato 4 aprile alle ore 18.30. Dopo il successo dell’esordio, avvenuto lo scorso sabato con 57 iscrizioni, torna ad accendersi dunque la piazza virtuale coordinata artisticamente dagli attori Alessandro Scavone e Sara Innocenti, dedicata alla vitalità culturale e alla conversazione on line.

Combattere la condizione di isolamento e noia ai tempi del Coronavirus. E’ l’intento dell’iniziativa che attiva un’ulteriore opportunità e scommette sul coinvolgimento artistico dei partecipanti.  “Chiamiamo i cittadini ad essere protagonisti del piccolo sipario on line - fanno sapere Alessandro Scavone e Sara Innocenti – li invitiamo per qualche minuto a recitare, cantare, suonare, intervenire con letture e riflessioni sul difficile momento che stiamo attraversando e non solo”. Le richieste di intervento devono essere inoltrate, corredate di specifiche sul genere scelto, alla mail: cinziadugo@gmail.com.

L’appello alla resilienza attraverso la creatività di chi resta a casa e osserva le regole è rafforzata dalle parole del sindaco David Baroncelli. “Considerato il protrarsi dell’emergenza, l’aperitivo online, come le altre iniziative che sono state messe in campo, Un Decamerone Nuovo, il talent online La cucina dei ragazzi, i corsi di musica e teatro a distanza, aiuta a ristabilisce un contatto diretto e interagisce con la comunità usando i vantaggi della tecnologia digitale”.

Per prendere parte all’incontro occorre collegarsi alla piattaforma Zoom, un’applicazione gratuita che può essere usata da Pc, tablet o smartphone (riportiamo di seguito le istruzioni).

Durata: 1h

COME PARTECIPARE

Qui di seguito trovate un link da cliccare per potervi iscrivere e poi vi arriverà una mail di conferma con le istruzioni utili per partecipare e installare Zoom. (che trovi anche qui di seguito)

ISCRIVERSI QUI

https://forms.gle/1pkGgW96BRQLUmqw7

PER INSTALLARE ZOOM su computer

1. Vai su https://zoom.us/

2. Cliccare su "Sign up, it's free" in alto a destra

3. Inserisci la tua mail nel campo richiesto, clicca su "Sign up" e completa l'iscrizione a Zoom

4. Procedi con l'installazione

PER INSTALLARE ZOOM su cellulare e tablet

1. Vai sul Playstore (per android) o su AppleStore (per ipad o iphone) e cerca l'App di Zoom

2. Installa l'applicazione

3. Apri l'applicazione

4. Clicca in fondo su Sign In e completa l'iscrizione

COSA FARE ADESSO

A questo punto hai installato Zoom sul tuo dispositivo.

Dovrai solo attendere la data dell'evento: sabato 4 aprile ore 18,30 (magari collegati 5 o 10 min prima).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento