menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus e fase 2, riparte il ritiro dei rifiuti ingombranti e la raccolta dei vestiti

Ricomincia il servizio di Alia dopo lo stop dettato dall'emergenza coronavirus

Da giovedì 7 maggio sarà possibile di nuovo prenotare il ritiro ingombranti a domicilio svolto da Alia Servizi Ambientali SpA per le utenze domestiche, servizio che sarà nuovamente attivo, dopo lo stop per l'emergenza coronavirus, da lunedì 11 maggio.

“Auspicando la collaborazione degli utenti in questa fase di ripartenza del servizio, si ricorda che per prenotare il ritiro ingombranti è necessario contattare il call center di Alia (qui sotto trovate i numeri, ndr) oppure scrivere usando il form sul sito www.aliaserviziambientali.it. L’operatore fornirà data ed orario di esposizione, oltre al codice da apporre sul materiale per cui è stato richiesto il ritiro”, scrive l'azienda in una nota.

Dall’11 maggio viene riattivata anche la raccolta degli abiti usati e pertanto gli utenti potranno avere libero accesso contenitori gialli stradali dedicati alla raccolta degli abiti in buono stato.

Il Call Center di Alia è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 14.30, ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 0571.196 93 33 (da rete fissa e da rete mobile).

In alternativa è possibile utilizzare il Form sul sito web www.aliaserviziambientali.it per richiedere di essere ricontattati e per ricevere informazioni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento