menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nessun focolaio a psichiatria: "Tutti negativi i risultati dei tamponi"

La nota dell'Asl dopo il caso positivo che aveva fatto scattare la quarantena per numerosi operatori

"Sono tutti negativi i risultati dei tamponi effettuati sui pazienti attualmente ricoverati in psichiatria alle Oblate di Firenze, reparto con 11 posti letto in camere singole".

La nota è stata diffusa questa sera dalla Asl Toscana Centro, dopo il caso risultato positivo, e che aveva fatto scattare il timore di un possibile focolaio, proprio in quel reparto.

"L’azienda sanitaria è intervenuta tempestivamente effettuando, come previsto dalle procedure, tamponi a tutti i soggetti che hanno avuto un contatto stretto con un soggetto positivo", si legge nella nota dell'Asl.

Dopo il caso positivo era scattata la quarantena per tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri e oss, che avevano avuto a che fare con la paziente (alcuni infermieri raggiunti dal provvedimento anche in vacanza). Il reparto era stato subito chiuso.

"Oggi (mercoledì, ndr) il reparto resta ancoro chiuso, per permettere di completare le operazioni di sanificazione e valutare le azioni di riapertura per riavviare regolarmente gli accessi. Dalle ore 8 di domani (giovedì 18, ndr) riapre l’attività di degenza ordinaria", dice l'azienda sanitaria.

La paziente, asintomatica, è risultata positiva al test quantitativo nei valori degli anticorpi della memoria (IgG) e ciò "depone a favore di un’infezione pregressa". La donna si trova attualmente in isolamento presso le cure intermedie di Villa Donatello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento