Coronavirus, la prefettura: "Giro di vite contro chi non resta a casa"

L'annuncio del prefetto Laura Lega: "intensifichiamo i controlli". Forze dell'ordine a caccia dei 'furbetti'

Il prefetto di Firenze Laura Lega

"Nella riunione di coordinamento con il questore, il comandante provinciale dei Carabinieri e il comando provinciale della Guardia di Finanza che si è tenuta stamattina mercoledì 18 marzo, ho disposto un'ulteriore intensificazione dei controlli, con particolare riferimento anche alle zone più popolose della città". Lo ha detto il prefetto di Firenze Laura Lega.

"Stiamo lavorando tutti insieme per garantire il maggior numero di servizi e la presenza flessibile delle pattuglie laddove sul momento si verifica la necessità, a garanzia della nostra salute. Dobbiamo essere grati alle forze di polizia e contribuire al loro lavoro comportandoci con senso di responsabilità e fiducia verso le Istituzioni" ha aggiunto il prefetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus in Toscana, nuovo picco di contagi: 1.290 in un giorno, 432 nel Fiorentino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento