Coronavirus: caso positivo all'asilo nido, classe in quarantena

Si tratta di bimbi tra i 3 e i 17 mesi, oltre a quattro educatrici

Quarantena obbligatoria per un gruppo di bimbi tra i 3 e i 17 mesi che frequentano un asilo nido comunale nel Fiorentino.

La misura si è resa necessaria a seguito dell'accertamento di un caso di positività al Coronavirus. L'asilo nido è il Chicchirullò di Figline Valdarno.

"Si tratta di sei bambini e di quattro educatrici che hanno frequentato la classe e che, a titolo precauzionale, resteranno per 14 giorni in isolamento" spiegano il sindaco Giulia Mugnai e l'assessore alla scuola Francesca Farini.

"Per quanto riguarda le restanti classi, non è stato necessario sospendere l'attività di tutto il nido, dal momento che non esiste alcuna forma di promiscuità né tra i bambini dei vari 'gruppi bolla' né tra il personale" aggiungono il sindaco e l'assessore di Figline.

"Per tutti i bambini per i quali la Asl ha disposto la quarantena obbligatoria - sottolineano ancora - la retta del nido sarà sospesa, in modo da evitare alle famiglie di affrontare una spesa relativa ad un servizio di fatto non goduto".

Mugnai ha spiegato inoltre di aver ricevuto comunicazione dall'Asl "che per un altro alunno dell'Istituto superiore Vasari, non residente a Figline e Incisa Valdarno, è stata accertata la positività al Covid, perciò la sua classe di appartenenza sarà posta in quarantena".

Coronavirus: caso positivo alla Dino Compagni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 3 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento