Cronaca

Coronavirus: Nas sequestra 320mila mascherine Ffp2 non conformi

Denunciato per frode in commercio un rivenditore toscano

Nel corso di specifici controlli i carabinieri del NAS di Firenze hanno accertato l'illecita immissione nel circuito commerciale di 320 mila dispositivi di protezione individuale FFP2 risultati non conformi, denunciando in stato di libertà un rivenditore toscano per frode in commercio.

In particolare, i militari del Nucleo Antisofisticazioni del capoluogo toscano hanno appurato che i prodotti messi in commercio riportavano la marcatura certificativa CE irregolare, in quanto riferita a ente certificatore non abilitato al rilascio delle previste attestazioni di conformità. Il valore delle mascherine sequestrate è stato stimato complessivamente in 800 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: Nas sequestra 320mila mascherine Ffp2 non conformi

FirenzeToday è in caricamento